Professional Hunter per passione

CACCIA AL COLOMBACCIO IN SCOZIA

Periodo consigliato: Luglio, Agosto, Settembre


CACCIA ESTIVA AL COLOMBACCIO IN SCOZIA

Il Colombaccio in Scozia è specie parzialmente migratrice.

La sua migrazione del colombaccio non è direttamente legata a periodi stagionali più o meno fissi ma è condizionata dalla evoluzione delle situazioni atmosferiche.

Molto spesso il fattore scatenante dei fenomeni migratori è il repentino innalzamento della temperatura oppure importanti perturbazioni che generano piogge intense e consistenti. In questi casi gli spostamenti migratori si realizzano all’interno dell’isola e i colombacci scendono verso sud in zone più temperate asciutte che sono normalmente corrispondono alla parte settentrionale dell’Inghilterra. Il mutare veloce delle suddette condizioni atmosferiche è quello più critico per gli operatori di caccia in Scozia che da un giorno all’altro vedono scomparire i colombacci che risultano introvabili.

Con le normali condizioni atmosferiche estive – luglio, agosto e settembre – i colombacci si recano in pastura alle prime luci dell’alba sui campi delle varie colture. Frequentano le colture in funzione delle disponibilità di alimento: a luglio sui campi di colza e piselli, dai primi di agosto l’orzo per poi proseguire con il grano.

Dai primi di marzo qui in Scozia il colombaccio inizia il periodo della cova con la deposizione di due uova che per buona parte del giorno vengono covate dal maschio. Dopo una ventina di giorni di incubazione nascono i piccoli che saranno in grado poi di iniziare a lasciare il nido non prima di venti giorni. In questo periodo il meteo condiziona molto il successo riproduttivo e condizioni atmosferiche avverse particolarmente persistenti sono in grado di comprometterlo. Inoltre la presenza di dei corvi in questa fare è particolarmente invasiva nei confronti della specie.

COME SI SVOLGE LA GIORNATA DI CACCIA AL COLOMBACCIO IN SCOZIA

Sassetti Country Sports grazie alla storica presenza in terra di Scozia ha potuto definire al meglio le modalità migliori e redditizie per la caccia del colombaccio.

La giornata inizia molto dopo l’alba (che in Scozia è alle 3:30 circa) verso le 6:00 di mattina quando gli addetti vanno negli appezzamenti che il monitoraggio dei giorni precedenti ha evidenziato quali particolarmente frequentati dai colombacci.

Per ogni cacciatore viene preparata tutta l’attrezzatura (uno zaino contenente un ventina di stampi, un seggiolino tipico di questa caccia e teli mimetici per imbastire il capanno). Oltre a ciò nell’apprestare il luogo di appostamento si posizionano le giostre elettriche con i colombacci che contribuiscono a completare il posizionamento dei richiami.

L’esperienza maturata nei nostri 30 anni di caccia al colombaccio in Scozia ci dice che queste risultano particolarmente efficaci con i nati dell’anno che si muovono di più tra fine agosto e settembre, mentre gli adulti, molto più smaliziati, credono di meno alla giostra … o almeno non tutti con la stessa efficacia.

Il cacciatore trascorre la sua giornata nel capanno con il packed lunch ( pranzo al sacco e bevande) di cui lo ha dotato la nostra organizzazione.

Il cacciatore può scegliere di portarsi il proprio fucile in Scozia ma Sassetti Country Sports è in grado a richiesta di affittare fucili ed acquistare le munizioni.

La Sassetti Country Sport ha cercato nel tempo di offrire al cacciatore che viene in Scozia la totalità dei servizi, affinandoli continuamente, cosi che l’appassionato deve solo concentrarsi sulla caccia.

Si inizia con l’accoglienza all’aeroporto dove il nostro personale è a disposizione per trasferire i cacciatori agli alloggi. Nel tempo abbiamo selezionato 2 hotel per qualità dei pasti, pulizia e cortesia che sono in grado di metterci a disposizione camere singole o doppie a seconda delle richieste personali di ogni appassionato.

In albergo si consumano le colazioni e le cene mentre il pranzo, come detto è al sacco sul terreno di caccia.

Alle 8:30 circa i cacciatori vengono accompagnati dagli hotel alle zone di caccia non molto distanti dagli stessi (le più lontane distano circa 40 minuti di viaggio).

La caccia estiva al colombaccio non richiede quindi di alzarsi prestissimo e togliere le ore al sonno, ma è una caccia che poi si prolunga all’intera giornata dato che i colombacci – anche se non è una regola – preferiscono i momenti più freschi della giornata per alimentarsi.

Alla sera si rientra in albergo, sinché purtroppo arriva il termine della vacanza venatoria a colombacci in Scozia, e Sassetti Country Sports termina il proprio servizio accompagnando gli amici cacciatori all’aeroporto di Edimburgo per il rientro in Italia.

CACCIA AL COLOMBACCIO IN SCOZIA

Richiedi tutte le informazioni indicandoci il numero dei cacciatori all'email: enquiries@sassetticountrysports.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Sassetti Country Sports ti informa di continuo sulla caccia di tuo interesse.  Per questo ti invitiamo ad iscriverti alla newsletter per rimanere sempre informato sulla caccia da noi gestita che più ti piace.

Sassetti Country Sports
Caccia in Scozia, Bulgaria, Romania, Bielorussia
Tel. +44 75 977 10829
Email: enquiries@sassetticountrysports.com

Iscriviti alla NEWSLETTER per rimanere informato
Il nostro Facebook
I video su Youtube